centoxcento A/V


Vai ai contenuti

Comunicato 24 febbrio 2022

Cari Centoxcento A/V,

da questo pomeriggio il tribunale fallimentare di Civitavecchia ha iniziato l’invio, tramite pec, delle comunicazioni delle prime insinuazioni al passivo dell’Alitalia SAI che riguardano le dichiarazioni datoriali, ovvero i crediti che l’azienda stessa vi ha comunicato per i ratei di 13ma e 14ma, ferie non godute, riposi arretrati altri minori crediti, a cui aggiungere anche la rivalutazione monetaria e gli interessi legali.

Questo però non vuol dire che vi pagheranno subito, ma che è stato, per ora, accertato il diritto del vostro credito.

Poi, quando si riceveranno le comunicazioni delle altre insinuazioni al passivo dei crediti che non verranno accettati, come ad esempio le ferie, i riposi e IVR/IVIA, gli avvocati avranno 30 giorni di tempo per fare le opposizioni che sono a tutti gli effetti le cause vere e proprie nelle quali si entrerà nel merito della questione.

Pertanto, oggi, in seguito a queste comunicazioni del tribunale, possiamo ritenere conclusa la fase che prevede le insinuazioni al passivo, quindi, anche se è ancora possibile richiedere un credito alla SAI, i nostri legali sconsigliano di farlo in quanto si hanno possibilità molto inferiori di ottenere quanto chiesto.

Quindi, da ora in poi ci occuperemo, con i nostri legali, delle procedure di opposizione al passivo; gli avvocati vi contatteranno per richiedervi i documenti necessari.

Siamo sempre a vostra disposizione per chiarimenti e spiegazioni.

A presto.

Centoxcento A/V

Home Page | Chi Siamo | Le Nostre Attività | Iniziative | ENAC | FONDAEREO | SASN | Convenzioni | Modulistica | Links | iscriz./cancell. mailing list | Mappa del sito


own designer site-Oggi è il - Ultimo aggiornamento 05 mag 2022

Torna ai contenuti | Torna al menu